Accessibilità

Il sito www.bolognasolidale.it è stato progettato e realizzato seguendo i principi di accessibilità previsti nella Legge 9 gennaio 2004, n. 4 (comunemente chiamata "Legge Stanca", G.U. 17 gennaio 2004), recante  «Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici».  I requisiti di accessibilità di questo sito sono oggetto di costante verifica - sul piano tecnico e su quello dell’usabilità - nel rispetto del D.lgs 10 agosto 2018, n. 106 che ha recepito la direttiva UE 2016/2102 del Parlamento europeo e del Consiglio richiedendo l’allineamento dei siti Internet delle PA al livello 2.1 delle Web Content Accessibility Guidelines (WCAG) del W3C (allegato A alla norma UNI EN 301549:2018).

Grazie all'approccio Mobile first e all'implementazione della tecnologia Responsive Web Design, la navigazione del sito si adatta dinamicamente alle caratteristiche del dispositivo utilizzato (smartphone, tablet, PC desktop) consentendo una navigazione ottimizzata su dispositivi con dimensione/risoluzione differenti e con i principali sistemi operativi e browser, in modo del tutto trasparente all'utente.

Nella realizzazione del sito si è privilegiato l’utilizzo di HTML5 e CSS3 per sfruttare al meglio le caratteristiche dei browser e dei dispositivi mobile attuali e futuri grazie al supporto di funzionalità avanzate e dinamiche; pertanto, in alcuni casi la validazione W3C della sintassi HTML e CSS può risultare non pienamente conforme.  I colori utilizzati consentono un corretto contrasto tra i caratteri in primo piano e lo sfondo, secondo quanto indicato dai requisiti WCAG AA 2.1.

Il testo è ridimensionabile tramite le opzioni del browser senza l’ausilio di tecnologie assistive e senza perdita di contenuto e funzionalità: tuttavia, con l’uso di browser particolarmente datati sono possibili casi di sovrapposizione di elementi, che non precludono in ogni caso l’accesso alle informazioni e alla navigazione.

Il sito è realizzato con il CMS Open Source Drupal versione 9.X, compatibile con le raccomandazioni internazionali ISO e W3C, e utilizza le librerie Bootstrap versione 4.0.  Il CMS è stato opportunamente configurato e personalizzato per produrre temi Drupal accessibili e per mettere a disposizione dei redattori uno strumento di editor "visuale" in grado di produrre codice HTML accessibile.

Ogni modello di pagina è stato sottoposto a verifiche attraverso l’utilizzo di strumenti automatici; nello specifico, sono stati impiegati:

Nonostante l'attenzione posta nelle fasi di progettazione e di realizzazione del sito e le continue verifiche e adeguamenti apportati per raggiungere un pieno allineamento a quanto stabilito dalle Linee Guida sull’accessibilità degli strumenti informatici emesse da AGID - Agenzia per l'Italia digitale, non è possibile escludere con certezza che una o più pagine possano tuttora risultare non pienamente accessibili per alcune categorie di utenti.
Qualora dovesse verificarsi uno di questi casi, invitiamo gli utenti ad utilizzare il modulo online Feedback accessibilità (disponibile sul sito di LepidaScpA) per segnalare ogni eventuale non conformità, al fine di consentirne l'eliminazione nel più breve tempo possibile.


Per un visione completa degli Obiettivi di accessibilità in vigore per le Amministrazioni Pubbliche è possibile visitare il portale dell'Agenzia per l'Italia Digitale.